Global Medical Service
Homepage » Medicina del lavoro » Sorveglianza sanitaria » Vaccinazione lavoratori

Vaccinazioni per lavoratori a Milano

L'importanza delle vaccinazioni per i lavoratori è ricponosciuta sia dalla medicina del lavoro che dalla sicurezza. Infatti per garantire la salute e la protezione dei lavoratori si è reso necessario rendere obbligatorie le vaccinazioni, almeno le più importanti.

vaccinazione

Cosa significa vaccinazione

La vaccinazione ha lo scopo di proteggere il nostro corpo dalla malattia infettiva impedendole di manifestarsi. Questa viene somministrata con una iniezione. Il liquido iniettato contiene l'agente responsabile della malattia - ucciso, attenuato o ricreato in laboratorio comunque non infettivo - da cui si intende proteggere la persona.

Pertanto il sistema immunitario viene così istruito a rispondere all’attacco del patogeno vero e proprio, attraverso la produzione di anticorpi specifici. 

È proprio la vaccinazione a proteggerci dalle numerose malattie virali, come ad esempio il Covid-19, che non possono essere trattate né con gli antibiotici né con altri farmaci, ma anche per combattere infezioni batteriche che possono provocare quadri clinici anche mortali (per esempio: meningite o setticemia). 

L'obbligo di vaccinarsi

La legge definisce chiaramente quali sono le vaccinazioni obbligatorie. Il Datore di lavoro in collaborazione con diferse figure della sicurezza dovrà, per legge, tutelare i lavoratori attuando tutte le procedure normative presenti.

Le vaccinazioni obbligatorie sono le seguenti:

  1. Antitetanica: è obbligatoria per alcuni lavoratori secondo la Legge n.292/1963 come ad esempio in campo agricolo, per i manovali e gli addetti all’edilizia, per i minatori, per gli operai addetti alla fabbricazione di cartoni, per i metallurgici e i metalmeccanici, per i cantonieri , gli spazzini, lavoratori del legno, ecc.;
  2. Anti Epatite B: è fortemente consigliata per tutto il personale medico sanitario, le Forze dell’Ordine e in generale tutti i lavoratori che potrebbero entrare in in contatto con tale virus;
  3. Vaccino anti-morbillo-parotite-rosolia (MPR) e varicella: è consigliata per gli operatori sanitari dell’area materno infantile e di reparti di malattie infettive, per il personale operante nelle scuole d’infanzia primaria e secondaria di 1° e 2° grado e nelle collettività infantili.

Quali categorie di lavoratori sono obbligate a vaccinarsi

Non solo le categorie considerate più a rischio sono obbligate, ma ogni tipologia di Lavoratore

Infatti si pensa subito a chi lavora in ambito ospedaliero e in generale nel settore sanitario.

Le vaccinazioni, intese come misura di medicina preventiva, dette "professionali" sono obbligatorie in differenti contesti lavorativi: settore metalmeccanico, agricolo, sportivo ecc. La copertura vaccinale permette così di tutelare il lavoratore e eventuali soggetti terzi dal rischio di contagio.

E' compito del Medico Competente stabilire quali vaccinazioni sono da ritenersi necessarie per la tutela della salute dei Lavoratori, a seconda delle mansioni svolte dal singolo preso in esame e dallo stesso ambiente lavorativo; in questo modo si cerca di prevenire qualsiasi tipo di rischio e di malattia professionale che potrebbe essere causata da un incidente sul lavoro.

In questo modo il Medico Competente provvede alla Valutazione dei Rischi e all'applicazione di procedure sanitarie preventive al fine di tutelare la salute del personale aziendale. Il Medico Competente, quindi, sarà in grado di stabilire quali vaccinazioni obbligatorie dovranno essere effettuate per la tutela dei dipendenti solo a seguito di accurate analisi sull'ambiente di lavoro e sulle diverse mansioni aziendali applicate.

Il servizio vaccinazioni di GMS

La nostra società da diversi anni si è strutturata per erogare le vaccinazioni ai lavoratori delle aziende.

Le più importanti vaccinazioni che eroghiamo sono le seguenti:

  • l'antitetanica per le categorie di Lavoratori previste dalla Legge
  • l'antitubercolare per il settore sanitario.
  • anti HBV,
  • anti HAV
  • antitifica.

Vaccinazioni per trasferimenti all'estero

GMS fornisce anche le vaccinazioni necessarie ai lavoratori che sono costretti a viaggiare o a lavorare all'estero.

GMS risponde così a tutte le richieste inerenti alle vaccinazioni obbligatorie per i lavoratori per ogni tipologia di Azienda, attraverso un servizio completo a 360°, ottemperando così a tutte le necessità volte a tutelare il personale dai rischi presenti sul luogo di lavoro, attuando la prevenzione prevista dalle leggi attuali.

Attraverso la consulenza di medici del lavoro di comprovata esperienza affianchiamo il Datore di Lavoro in ogni fase del processo relativo alle vaccinazioni obbligatorie occupandoci di tutte le pratiche necessarie. In questo modo il titolare di Azienda si affida ad un consulente specializzato che conosce la situazione lavorativa e ambientale dell’Azienda.

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO


Scritto da Paolo Calderone 

https://www.linkedin.com/in/paolo-calderone/

Paolo Calderone

Professionista con più di 25 anni di esperienza maturati nell’ambito della gestione dei servizi di medicina, formazione e sicurezza sul lavoro, fornisce consulenza alle Aziende che desiderano tutelarsi da tutte le sanzioni in cui si potrebbe incorrere a causa del vasto quadro normativo concernente la sicurezza sul lavoro (D.Lgs 81/08). Docente dei corsi di formazione per le figure professionali previste dal D.lvo 81/08.