Global Medical Service

Test antidroga lavoratori: Drug test a Milano

A proposito di sicurezza del lavoro, si parla spesso di come combattere il fenomeno, sempre più frequente, degli incidenti ed infortuni causati dal consumo di droghe ed alcolici da parte dei lavoratori. I problemi di dipendenza da droghe o alcol del lavoratore interessano, infatti, non soltanto la singola persona, ma anche l’azienda presso cui questa è impiegata. In tal senso, il D.Lgs 81/08 include, tra i compiti medico del lavoro, l’esecuzione di test antidroga lavoratori o Drug test, mirati per evidenziare condizioni di dipendenza patologica e la prevenzione dei disturbi causati dall’abuso di alcolici.

Drug test

Che cos'è il Drug test?

Il Drugtest o droga test è il test per il rilevamento di tracce di sostanze stupefacenti nell'organismo.

La sua finalità è quella di prevenire di incidenti sul lavoro, in particolar modo per quanto riguarda lo svolgimento di mansioni rischiose. Si tratta, pertanto, di un'attività di Medicina del Lavoro volta alla tutela sia del singolo Lavoratore che dell'interesse collettivo.

Il droga test lavoro è considerato un mezzo preventivo al fine di evitare che possano verificarsi degli incidenti e quindi degli infortuni sul luogo di lavoro.

Per alcune mansioni, ovvero quelle che comportano l'utilizzo di macchinari o che comunque espongono i lavoratori ad un alto rischio, questo tipo di esame è molto utile al fine di evitare che si verifichinio degli incidenti sul luogo di lavoro, con conseguenti infortuni dei lavoratori.

A cosa serve il test antidroga

Il test antidroga serve solo a rilevare la presenza di sostanze senza andare a rilevare se queste comportino o meno una qual forma di dipendenza, così come non ha la finalità di  fornire indicazioni circa la frequenza con la quale si assumano le sostanze.


Per approfondire portebbe interessarti anche: "Elenco lavoratori sottoposti a controlli per abuso di alcol e droghe"


La comunicazione al Medico del lavoro

La normativa riguardante l'obbligo di esecuzione dei test antidroga in Medicina del Lavoro, elenca diverse categorie caratterizzate dall'uso o dalla guida di macchinari che possono risultare pericolosi per l'incolumità del dipendente e dei suoi colleghi, per cui accertare l'uso di determinate sostanze stupefacenti potrà prevenire incidenti sul luogo di lavoro.

Se in azienda sono presenti tali categorie, il Datore di lavoro dovrà nominare un Medico Competente per la sua Azienda, qualora non ci fosse di già. Inoltre, è sua esplicita responsabilità comunicare periodicamente e per iscritto, al Medico i nomi dei dipendenti che dovranno sottoporsi ai controlli test droga lavoro. Tale elenco dovrà essere sempre aggiornato con l'aggiunta dei nuovi assunti dediti a svolgere attività per i quali è previsto il test antidroga obbligatorio.

Le procedure di esecuzione del Drug test

Il Medico Competente ricevuta la lista dei lavoratori da sottoporre al controllo sanitario, avrà un mese di tempo per stabilire ora e giorno in cui eseguirà il drug test lavoro e dovrà comunicarlo ai Lavoratori designati con un preavviso massimo di 24 ore.

I lavoratori che svolgono le mansioni indicate dalla normativa, devono sottoporsi alla visita di controllo con periodicità annuale o in qualsiasi momento qualora fosse riscontrato il sospetto che facciano uso di sostanze.

Le fasi della sorveglianza sanitaria

La Sorveglianza Sanitaria dei lavoratori è suddivisa in due fasi:

  1. la prima fase riguarda il test antidroga Medicina del Lavoro a cui dovranno sottoporsi.
  2. la seconda eventuale fase riguarderà i dipendenti che risulteranno positivi al test, i quali dovranno sottoporsi ad accertamenti in strutture sanitarie riconosciute.

La sospensione dal lavoro

A questo punto si provvederà ad una sospensione cautelativa del lavoratore dalle sue mansioni. Tale sospensione prescinde dalla necessità di indagare se la positività al test sia dovuta ad un'assunzione occasionale o regolare della sostanza. Infatti anche un'assunzione saltuaria di queste sostanze potrebbe alterare le capacità psicofisiche dei lavoratori che svolgono questo tipo di mansioni con rischi medio-alti, comportando in questo modo un pericolo reale per tutti i dipendenti che si trovano sul luogo di lavoro.

Drug test positivo

Spetta al medico competente il compito di richiedere ulteriori accertamenti, qualora dovesse configurarsi il rischio concreto di dipendenza (ad esempio in caso di positività del lavoratore al test antidroga somministratogli).

Il Drug Test svolti in azienda

GMS prima di eseguire i drug test istruisce il Datore di Lavoro sulle procedure che dovrà seguire e lo affianca in ogni fase del lavoro avvalendosi di esperti preparati per garantire sempre un risultato affidabile.

Il test antidroga viene svolto presso gli ambulatori di GMS, con l'utilizzo di analizzatori dei test tossicologici, offrendo alla aziende grandi risparmi di tempi e di costi. Tutti gli esami sono eseguiti secondo le procedure normativamente previste dall'accordo Stato-Regioni del 2008, da Medici e operatori qualificati.

La procedura di esecuzione del test antidroga

La procedura inizia con la comunicazione, da parte del Datore di Lavoro, dei nominativi dei Lavoratori destinati allo svolgimento di mansioni per le quali è normativamente previsto il Drug test delle urine.

Gli accertamenti sono previsti in questi specifici casi:

  • accertamento per ragionevole dubbio,
  • accertamenti dopo un incidente,
  • accertamenti di follow up cautelativo
  • accertamento al rientro al lavoro successivo ad una precedente sospensione
  • pre-affidamento della mansione,
  • verifica periodica.

I test urinari

I test svolti sulle urine sono sicuri ed affidabili, poiché vengono eseguiti con le più moderne tecnologie, volte ad impedire la manomissione dei sigilli e la contraffazione dei risultati. Ogni contenitore utilizzato risulta tracciabile alla fine del test, e inoltre viene conservato un campione per le eventuali controanalisi.

La presenza di sostanze 

GMS attraverso il suo staff effettua in piena autonomia i controlli di primo livello attraverso l'interpretazione univoca e automatica dei risultati dei test e la stampa del referto secondo quanto previsto dalle normative vigenti e dall'Accordo Stato-Regioni. I nostri drug test sono in grado di rilevare la presenza nell'organismo di otto metaboliti cioè di sostanze quali morfina, cocaina, cannabis, anfetamine e metanfetamine, nonché varie sostanze adulteranti.

Le controanalisi

Per evitere l'interpretazione "soggettiva" dei drug test, i lavoratori risultati positivi al primo test vengono mandati in strutture esterne per le controanalisi. GMS si avvale della collaborazione del laboratorio di analisi Synlab per l’esame dei campioni, secondo la modalità (analisi delle urine o del capello) più indicata.

Scegli GMS per l'esecuzione dei tuoi Drug Test aziendali

Il nostro staff è a vostra disposizione per lo svolgimento del Drug test sui dipendenti e per qualunque tipo di informazione.

GMS effettua test antidroga per lavoratori (drug test) per conto di aziende dislocate a: Milano, Assago, Bareggio, Buccinasco, Cesano Boscone, Cornaredo, Corsico, Cusago, Gaggiano, Pero, Rho, Rozzano, Settimo Milanese e Trezzano sul Naviglio.

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO


Scritto da Paolo Calderone 

https://www.linkedin.com/in/paolo-calderone/

Paolo Calderone

Professionista con più di 25 anni di esperienza maturati nell’ambito della gestione dei servizi di medicina, formazione e sicurezza sul lavoro, fornisce consulenza alle Aziende che desiderano tutelarsi da tutte le sanzioni in cui si potrebbe incorrere a causa del vasto quadro normativo concernente la sicurezza sul lavoro (D.Lgs 81/08). Docente dei corsi di formazione per le figure professionali previste dal D.lvo 81/08.