Cos’è il rischio biologico?

Il rischio biologico è il rischio causato da particolari microrganismi che sono presenti in sostanze diverse con cui i lavoratori di aziende di particolari settori possono entrare in contatto durante lo svolgimento delle attività previste dalla propria mansione. Per agente biologico si intende un qualsiasi microrganismo, anche organismi geneticamente modificati, colture cellulari, endoparassiti umani.

Il rischio biologico costituisce un tipo di rischio intrinseco, ad esempio, alle attività collegate al settore sanitario, al quale l’operatore , sia esso medico, infermiere o addetto al laboratorio di analisi, può trovarsi esposto.

Tale rischio è costituito da agenti biologici che possono risultare potenziali portatori delle più svariate patologie infettive.

L’operatore sanitario è, infatti, costantemente a contatto diretto con materiali biologici (p.e. sangue, saliva, fluidi corporei, aerosol respiratori) e strumenti potenzialmente infetti.

Cos’è il Documento di Valutazione del Rischio Biologico?

E’ il documento scritto che viene redatto dal datore di lavoro o da un consulente esterno all’azienda al termine dell’analisi di tale rischio all’interno dell’attività lavorativa dell’azienda stessa.

Chi può essere esposto al rischio biologico in azienda?

I soggetti maggiormente esposti al rischio biologico in azienda non sono solo gli operatore sanitari, infatti lo sono anche:

  • camerieri,
  • addetti alle pulizie,
  • altri operatori addetti alle strutture sanitarie
  • addetti alla lavanderia,
  • addetti alla manutenzione,
  • autisti delle ambulanze,
  • autisti di case di cura,
  • ospedali,
  • laboratori di analisi, ecc..

Chi effettua la valutazione rischio biologico?

Il datore di lavoro deve procedere all’individuazione di tutti i fattori di rischio esistenti in azienda, in particolar modo di tipo biologico e alle loro possibili interazioni, nonché alla valutazione della loro entità per poter redigere correttamente il documento.

La valutazione rischio biologico è effettuata in collaborazione con l’RSPP e con il medico competente (nei casi in cui è obbligatoria la sorveglianza sanitaria all’interno dell’azienda), previa consultazione del RLS.

Ti potrebbe interessare

Ti potrebbe interessare

Documento Valutazione Rischio Rumore

Documento Valutazione Rischio Vibrazioni

Condividi...
Condividi...