Quale formazione deve svolgere il Lavoratore?

Secondo l’Art. 37 del D.Lgs 81/08, tutti i lavoratori, indipendentemente dalla tipologia contrattuale e dal livello di rischio in cui rientra la propria azienda, devono ricevere tramite il proprio datore di lavoro una formazione sufficiente e adeguata in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

La formazione obbligatoria per tutti i Lavoratori si divide in Formazione Generale che riguarda tutti i settori aziendali e ha una durata di 4 ore e in Formazione Specifica, la cui durata si differenzia in relazione ai rischi riferiti alle mansioni, di durata variabile da 4, 8 o 12 ore.

Per comprendere quale corso di formazione il proprio lavoratore dovrà effettuare, bisogna fare riferimento al livello di rischio in cui rientra la propria azienda, indicato dal codice ATECO riportato in visura camerale.

  • Per le aziende con rischio basso, il lavoratore dovrà svolgere un corso da 8 ore, di cui 4 ore di parte generale e 4 ore di parte specifica.

  • Per le aziende con rischio medio, il lavoratore dovrà svolgere un corso da 12 ore, di cui 4 ore di parte generale e 8 ore di parte specifica.

  • Per le azienda con rischio alto, il lavoratore dovrà svolgere un corso da 16 ore, di cui 4 ore di parte generale e 12 ore di parte specifica.

I principali concetti che vengono appresi dal lavoratore nella durata del suo corso sono:

  • Concetti di rischio, danno, prevenzione e protezione

  • Organizzazione del sistema aziendale della prevenzione e della protezione

  • Diritti e doveri dei soggetti aziendali relativamente alla sicurezza

  • Il sistema istituzionale e gli organi di vigilanza, controllo e assistenza

La formazione dei lavoratori per il rischio basso può essere svolta sia in aula che in modalità e-learning per tutta la durata del corso.

Per quanto riguarda invece gli altri rischi è possibile svolgere in modalità e-learning solo la parte generale del corso.


 

Il corso dei Lavoratori è soggetto ad aggiornamenti?

L’accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 disciplina che per i lavoratori che hanno già effettuato con successo il corso iniziale, è previsto un aggiornamento periodico di 6 ore ogni 5 anni.

Il contenuto dei corsi di aggiornamento deve affrontare argomenti differenti a quelli già affrontati nel corso base, quali approfondimenti di tipo giuridico-normativi, aggiornamenti sui rischi ai quali sono esposti i lavoratori, aggiornamenti sull’organizzazione e gestione della sicurezza in azienda e fonti di rischio e relative misure di prevenzione.

Scegli la tranquillità di un partner affidabile per la formazione dei dipendenti della tua azienda

Global Medical Service Srl è a tua disposizione

Richiedi preventivo