Secondo l’Art.18, lettera aa del D.Lgs 81/08 e successive modifiche, il Datore di Lavoro o il dirigente hanno l’obbligo di comunicare in via telematica sul sito dell’INAIL il nuovo nominativo del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS).

NOMINARE UN RLS: UN OBBLIGO DI LEGGE

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) è una figura fondamentale all’interno di ogni azienda. Secondo il D.Lgs 81/08 egli è il lavoratore eletto o designato per rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza durante il lavoro.

FORMAZIONE DEL RLS:

Una volta nominato dai lavoratori, il RLS dovrà sostenere un corso di Formazione specifico di 32 ore. Il corso di Formazione dovrà essere erogato in modo da permettere al RLS di poter acquisire adeguate conoscenze sui i rischi lavorativi esistenti negli ambiti di lavoro dell’Azienda e anche i principi giuridici e legislativi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

GMS offre corsi completi per la formazione degli RLS. Clicca qui per visualizzare il nostro calendario.

COMUNICAZIONE DEL RLS ALL’INAIL:

La comunicazione del nuovo RLS andrà effettuata solo in caso di nuova nomina o designazione. Tale comunicazione è fruibile online per facilitare l’adempimento di tale obbligo da parte del Datore di Lavoro o del dirigente dell’azienda attraverso la Sezione “servizi online” del Portale Inail alla voce “Dichiarazioni RLS”.

La comunicazione da parte del Datore di Lavoro all’INAIL dovrà essere effettuata entro il 31 marzo 2018 in caso di nuova designazione del RLS.

Fonte: INAIL

Scegli la tranquillità di un partner affidabile per la formazione dei dipendenti della tua azienda

Global Medical Service Srl è a tua disposizione

Richiedi preventivo
Ti potrebbe interessare

Ti potrebbe interessare

Condividi...
Condividi...